Peschici: falsi turisti con false banconote

0
22 views

Spacciavano soldi falsi acquistando prodotti tipici locali e ottenendo il resto in valuta vera. Operazione denominata “Truffa del resto” i carabinieri di Peschici che dopo che dopo svariati episodi denunciati e grazie alla collaborazione dei cittadini del paese sono riusciti a smantellare un vero e proprio crimine commesso ai danni della comunità. I malfattori: una coppia di Orta Nova in veste di turisti si recavano per le vie del paese , per adescare le proprie vittime, approfittando dell’assenza dell’apparecchio di verifica delle banconote. Dopo Il primo tentativo di acquisto fallito, e segnalato ai carabinieri del posto, insieme ad altre denunce di commercianti, sono partite le ricerche dei militari che hanno portato all’ individuazione dei due, cogliendo in flagranza di reato, la coppia che avevano da poco acquistato in due negozi di prodotti tipici locali, con banconote da cinquanta e cento euro, ottenendo il resto,con valuta vera. La donna perquisita, nascondeva arrotolati nel reggiseno oltre quattrocento euro falsi, in banconote da cinquanta e cinque euro. Immediato il sequestro del denaro e l’arresto dei truffatori, per falsificazione e spendita di monete, in concorso. Ai commercianti venivano restituite le due banconote da cinquanta e cento euro, inoltre ai responsabili veniva posto il divieto di ritorno nel comune di Peschici.

Angelica D’Andola

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui