RAFFAELLA, A 98 ANNI SCONFIGGE IL CORONAVIRUS

0
129 views

La lotta al Coronavirus ha fatto stragi soprattutto tra gli anziani ma oggi le cronache ci consegnano una buona notizia.
Dalla Struttura di Malattie Infettive universitarie di Foggia una storia che lascia tutti felicemente sorpresi.
Raffaella, una paziente di 98 anni, di San Marco in Lamis, affetta da polmonite per Sars-Cov-2, è stata finalmente dimessa ed ha superato la sua battaglia sconfiggendo il Coronavirus dopo un lungo ricovero.
La guarigione dell’anziana donna premia gli sforzi di tutto il personale medico della struttura ed in particolare del reparto di Malattie Infettive, diretto dalla Prof.ssa Teresa Santantonio che l’ha avuta in cura.
“E’ la dimostrazione che il nemico può essere combattuto e sconfitto ad ogni età. Con enorme gioia abbiamo visto costantemente migliorare la nostra paziente di 98 anni” fanno sapere dal Policlinico, guidato da Vitangelo Dattoli.
Raffaella ha affrontato la malattia partendo da una condizione già difficile per le patologie pregresse, “questo ci dà fiducia per affrontare con crescente impegno e serietà il nostro lavoro, uniti nella lotta al nuovo coronavirus e pronti per le future emergenze sanitarie”, così la Professoressa Santantonio commenta la guarigione della 98enne.
“La guarigione dal Coronavirus è una gioia a qualsiasi età, ma è ancora più grande quando avviene nelle persone più fragili”- ha dichiarato il Prof. Sergio Lo Caputo della Struttura di Malattie Infettive universitaria.
A Raffaella, coriacea donna che ha sconfitto il virus, i nostri auguri di lunga vita.

Flora Baldi

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui