ARRESTATO 33ENNE SENEGALESE PER TENTATA VILENZA SESSUALE E MOLESTIE AI DANNI DI ALCUNE DONNE

16
292 views

Nella serata di ieri i Carabinieri della Stazione di Foggia Principale e del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Foggia hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Tribunale di Foggia su richiesta della locale Procura della Repubblica, nei confronti di un senegalese, classe ’88, già noto alle forze dell’ordine, resosi responsabile – secondo le prime contestazioni – di alcune tentate violenze sessuali perpetrate, durante le settimane scorse, ai danni di alcune donne passanti a piedi, in Via Strampelli, per motivi vari, in diversi momenti della giornata. Lo straniero, irregolare sul territorio nazionale e già destinatario di ordini di espulsione dal territorio nazionale, aveva occupato un immobile disabitato ubicato vicino al Comando Provinciale dei Carabinieri, motivo per il quale la proprietà dello stabile era stata tempestivamente attivata dal Comando Arma per gli interventi di competenza. Anche le cronache locali avevano in qualche modo segnalato la presenza dello straniero, descrivendolo come “un migrante dalla corporatura imponente e con atteggiamenti aggressivi”. Oltre ai comportamenti molesti oggetto di contestazione penale, l’uomo era anche di fatto un accumulatore seriale di materiali e rifiuti vari. Le indagini svolte dagli investigatori dell’Arma coordinati dalla Procura della Repubblica di Foggia si sono in particolare concentrate su alcuni episodi verificatisi, ai danni di 3 donne, nelle giornate del 22 e del 25 giugno scorso. Sono state le coraggiose testimonianze delle donne molestate e la certosina analisi delle immagini dei sistemi di videosorveglianza della zona svolte da parte dei Carabinieri che hanno consentito di acquisire i gravi elementi indiziari sulla base dei quali la Procura della Repubblica di Foggia ha avanzato apposita richiesta di misura cautelare applicativa del carcere. Il senegalese, dopo il relativo rintraccio, è stato quindi ieri sera portato presso gli uffici del Comando Provinciale Carabinieri di Foggia e, al termine delle formalità di rito, tradotto presso la Casa Circondariale di Lucera (FG), dove nei prossimi giorni verrà interrogato dal GIP del Tribunale di Foggia.

L’A.G. ed i Carabinieri sono così riusciti a mettere la parola fine ad una situazione che aveva di fatto creato allarme sociale in città. Fondamentali, ancora una volta, le attività di controllo del territorio e le rigorose procedure giudiziarie in materia di c.d. “codice rosso”.

 

Non si escludono che si siano verificati ulteriori episodi, seppur di portata minore, motivo per il quale la cittadinanza è invitata a denunciare presso i Comandi Carabinieri eventuali fatti analoghi non ancora segnalati alle Autorità istituzionali.

16 Commenti

  1. I just could not go away your website before suggesting that I really enjoyed the usual information an individual provide for your guests? Is going to be again frequently to investigate cross-check new posts

  2. Excellent post. I was checking constantly this blog and I’m impressed!
    Very helpful information particularly the last part 🙂 I care for such info much.
    I was looking for this particular info for a very long time.
    Thank you and good luck.

  3. Its such as you read my mind! You appear to know so much
    about this, such as you wrote the e-book in it or something.
    I think that you simply can do with a few percent to pressure the message
    house a little bit, however other than that, that is wonderful blog.
    A fantastic read. I will certainly be back.

  4. Greate article. Keep posting such kind of info on your blog.
    Im really impressed by your site.
    Hello there, You’ve performed an excellent job. I will certainly
    digg it and for my part recommend to my friends. I am sure they will be benefited from this web site.

  5. Simply want to say your article is as astonishing. The clearness in your post is simply great and i can assume you’re
    an expert on this subject. Well with your permission allow me to
    grab your feed to keep updated with forthcoming post. Thanks a million and please carry on the rewarding work.

  6. Oh my goodness! Incredible article dude! Thank you, However I am going through troubles with your RSS.
    I don’t understand why I am unable to subscribe to it.
    Is there anybody getting the same RSS issues? Anyone that knows the solution can you kindly respond?
    Thanx!!

  7. Pretty element of content. I just stumbled upon your
    site and in accession capital to assert that
    I acquire in fact enjoyed account your weblog posts.

    Any way I will be subscribing on your feeds or even I success you access consistently fast.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui