Arresti a San severo e Orta Nova

0
53 views

Non si ferma all ‘alt dei carabinieri, inizia la sua fuga con l’auto mettendo in pericolo la circolazione stradale, a gran velocita’ e con sorpassi azzardati. e’ quanto successo sulla SS16 della zona Asi,subito dopo un inseguimento di circa 4 km,da parte dei carabinieri della compagnia di San severo, interrotto grazie al traffico presente. a bordo dell’auto un rumeno con la sua famiglia che alla richiesta dei documenti , essendone sprovvisto e non in regola, ha cercato di offrire 400 euro ai militari, affinche non otemperassero al loro compito. Arrestato per reati di istigazione alla corruzzione e resistenza al pubblico ufficiale ,ora si trova agli arresti domiciliari presso l’abitazione di Rignano Garganico.Mentre a Ortanova bloccata una rapina di gomme ,grazie al tempestivo intervento dei carabinieri del posto che dopo una segnalazione, sono giunti sul luogo,sorprendendo tre ragazzi tra cui uno che faceva da palo, all’interno della recinzione di uno stabile in cui si trovava un box e dal quale stavano asportando un treno di gomme per autovettura. Alla vista dei militari hanno tentato la fuga invanamente.Dopo di che sono stati bloccati e condotti agli arresti domiciliari presso le proprie residenze, mentre la refurtiva restituita al leggittimo proprietario. Posti a sequestro l’autovettura dei tre ladri e gli arnesi da scasso.

Angelica D’Andola 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui