Coldiretti Puglia

22
146 views

Alla vigilia della campagna olearia 2020-2021 in Puglia, va scongiurato il rischio che i frantoi collassino e interrompano l’attività di molitura delle olive per l’impossibilità a smaltire la sansa a causa della sospensione degli ecoincentivi destinati agli impianti per la produzione di biogas. E’ quanto denuncia Coldiretti Puglia, in relazione alla lettera formale già inviata da UNAPROL il 23 settembre scorso per sottoporre il problema al Comitato Biocarburanti del Ministero dello Sviluppo Economico ed al Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali.
“L’utilizzo delle sanse umide a fini energetici – si legge nella nota – va garantita a beneficio dell’intera filiera olivicolo-olearia, per la evidente stretta sui costi a carico delle imprese, la netta riduzione dell’impatto ambientale, più alti livelli qualitativi dell’olio e il miglioramento delle rese produttive”, conclude il presidente di Coldiretti Puglia, Savino Muraglia.

Fabio Lattuchella 

22 Commenti

  1. After looking over a number of the blog articles
    on your web page, I honestly appreciate your technique
    of blogging. I book-marked it to my bookmark site list and
    will be checking back soon. Please check out my website too and let me know
    how you feel. asmr 0mniartist

  2. I simply couldn’t leave your site before suggesting that I extremely enjoyed the usual information an individual
    provide in your guests? Is going to be again often to check up on new posts
    0mniartist asmr

  3. I just could not go away your website before suggesting that I actually enjoyed the
    usual information a person supply for your visitors? Is gonna be again steadily in order to
    inspect new posts asmr 0mniartist

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui