Confartigianato Foggia soddisfatta del reinserimento di Trisciuoglio ed Insalata nella white list

0
103 views

Di seguito il comunicato stampa di Confartigianato Foggia sul reinserimento degli imprenditori Trisciuoglio e Insalata nella “white list” della Prefettura

Confartigianato Foggia accoglie con viva soddisfazione la decisione dei giudici dell’ufficio misure di prevenzione del Tribunale di Bari attraverso la quale è stato disposto per 2 anni il controllo giudiziario delle aziende di Gianni Trisciuoglio e Marco Insalata che, di fatto, tornano nel pieno possesso delle proprie aziende, alcune delle quali operanti in settori rilevanti quali la riscossione dei tributi per conto del Comune di Foggia e di altri enti, nonché nella progettazione, esecuzione lavori e gestione dell’ampliamento del cimitero del capoluogo dauno. Esprimiamo inoltre solidarietà e vicinanza ai due imprenditori che, a seguito dell’interdittiva antimafia disposta dal Prefetto negli scorsi mesi, hanno subito contraccolpi non solo sotto il piano economico ma anche psicologico assieme alle loro famiglie e ai lavoratori delle loro aziende. Bisogna avere fiducia nella Magistratura che, nella fattispecie, grazie ai rilievi difensivi degli avvocati Ursitti e Laforgia, ha potuto serenamente addivenire alla decisione di reinsediare gli imprenditori nel possesso delle loro aziende. Auspichiamo una rapida e piena ripresa di queste attività aziendali – adesso rientrate nella “white list” della Prefettura – di comprovata affidabilità per servizi erogati e per risposte concrete fornite in ambito occupazionale in un territorio dove il tema del lavoro è di fondamentale importanza.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui