Controlli a Monte Sant’Angelo. Bombe e munizioni in una abitazione

0
84 views

Dopo la minaccia con proiettili e bottiglia di benzina sul cofano dell’auto appartenente al Sindaco di Monte Sant’ Angelo Pierpaolo d Rienzo,il grave episodio avvenuto qualche giorno fa ,ha allertato le forze dell’ordine che hanno setacciato l’intero comune con controlli e perquisizioni intensificate da parte dei carabinieri di Manfredonia, scovando una detenzione illegale di armi, munizioni e materiale esplodente.  Dieci, le perquisizioni domiciliari .A
finire in manette è stato un giovane del posto poiché, a seguito della perquisizione, veniva trovato in possesso, presso la sua abitazione, di una vecchia pistola revolver, ben occultata e perfettamente funzionante, circa 150 munizioni, due ordigni esplosivi e un bilancino di precisione
L’arrestato, dopo le formalità di rito è stato trasportato presso la casa circondariale della provincia, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, in attesa dell’Udienza di Convalida. L’ occhio vigile delle forze dell’ ordine continuerà su tutto il territorio, per contrastare fenomeni di criminalità che ultimamente, cercano di influenzare il controllo
Illegale di attività illecite ,pressando l’ intera area di capitanata . Si spera in un capolinea di tale preoccupante situazione , irrobustita da un’attenta attività di prevenzione e intercettazione atta al contrasto di tali fenomeni, per una maggiore sicurezza della collettività.

Angelica D’Andola

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui