Dieci arrestati dopo l’assalto al portavalori Cosmopol

0
78 views

Coinvolti anche alcuni foggiani, nell’importante operazione che questa mattina ha visto impegnati centocinquanta uomini tra agenti di polizia locale delle questure di Brindisi, Foggia e Bari .Sgominata banda che entrò in azione nel 2018,sulla tangenziale che collega Lecce – Brindisi e che armati di Kalashnikov hanno assaltato un furgone blindato portavalori della ditta Cosmopol, adibito al trasporto di denaro e valori per circa mezzo milione di euro, da consegnare agli uffici postali in vari comuni della provincia di Taranto. Dieci, gli uomini che la mattina del 18 gennaio a bordo di quattro autovetture sparsero chiodi sul manto stradale destinati a fermare il traffico , sparando a colpi d’arma da fuoco verso  il blindato che dopo essere stato affiancato i rapinatori, pretesero dalle guardie, l’apertura per poi procedere al taglio della carrozzeria, per poter raggiungere la cassaforte.Subito in fuga a bordo di un furgone successivamente abbandonato e sequestrato, cancellarono le loro tracce con l’utilizzo della schiuma di un estintore.A distanza di due anni le indagini hanno portato all’esecuzione di un ordinanza cautelare ,perquisizioni e all’arresto dei responsabili, tra Monopoli , Bari e Foggia.

Angelica D’Andola

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui