FestambienteSud. Civello e Marcotulli, il jazz italiano si tinge di rosa

17
155 views

Si tinge di rosa la seconda tappa di FestambienteSud, il festival nazionale di Legambiente per il Sud Italia, in programma dal 31 luglio al 2 agosto a Vieste e in Foresta Umbra.

Sono 10 le ospiti di rilievo nazionale e internazionale scelte dalla direttrice artistica Chiara Civello e attese alla XVII edizione della manifestazione.

Tra le giovanissime che si esibiranno al tramonto a La Ripa – quartiere storico di Vieste caratterizzato da un’alta falesia a picco sul mare – ci saranno: LNDFK (Linda Feki), producer e songwriter di origine italo-tunisina (attualmente impegnata nella lavorazione del suo LP d’esordio) che trae la sua espressività musicale dal jazz, del neo-soul e dall’hip-hop; Simona Severini, cantautrice al suo primo EP da solista “Ipotesi”, nel quale mescola elementi di jazz e vintage pop all’interno di una dimensione cantautorale; Naomi Berrill, violoncellista, cantante e autrice irlandese  capace di spaziare dalla musica barocca a quella folk, che farà esplorare il tema delle migrazioni con il suo ultimo lavoro “Suite dreams”.

I concerti a Marina Piccola vedranno in scena le grandi starRachele Andrioli in “Leuca”, spettacolo sintesi di innovazione e tradizione che è un tributo alla musica popolare e al Mediterraneo, alle influenze più lontane e alla musica come unica bandiera; Petra Magoni, pluripremiata cantante jazz che sarà a FestambienteSud con Ferruccio Spinetti (noti in coppia come Musica Nuda, dal titolo del loro primo album insieme); Karen Lugo, ballerina di flamenco acclamata per il suo stile passionale e l’integrazione di elementi di danza moderna, che si esibirà insieme a Israel Varela con il progetto “Made in Mexico”.

Dulcis in fundo un concerto che non mancherà di emozionare, stupire, commuovere e divertire, con la direttrice del Festival Chiara Civello accompagnata al pianoforte da Rita Marcotulli, tra i maggiori talenti del jazz italiano.

A FestambienteSud ci sarà spazio anche per la letteratura con gli incontri ambientati all’ombra delle vetuste faggete della Foresta Umbra patrimonio Unesco. Attesa Elena Stancanelli, autrice di romanzi e racconti, alcuni dei quali pubblicati su riviste e rotocalchi (Max, Amica, Gulliver, Tutte Storie, Cosmopolitan, Marie Claire) e su quotidiani nazionali (Il Secolo XIX, Corriere della Sera), collaboratrice di la Repubblica, scrive anche su Il manifesto e La Stampa. Nel 2016 il suo “La femmina nuda” è stato candidato al Premio Strega e ha vinto il Premio Vittoriano Esposito. Ha fondato e presiede “Piccoli Maestri”, un’associazione di scrittori e scrittrici che si pone l’obiettivo di promuovere la lettura nelle scuole.

Novità di questa edizione del festival sono le esplorazioni meditative – in programma dal 31 luglio al 2 agosto in Foresta Umbra – con Francesca Maria Salerno, maestra di meditazione e yoga himalayano, mindfulness e consapevolezza, dottoressa in psicologia, fondatrice del centro Sattva Ypga Roma di pratiche integrate. Francesca – che ha vissuto per quattro anni sull’Himalaya – guiderà i partecipanti in pratiche di meditazione per collegarsi con il silenzio della natura, entrare in contatto con il respiro del mondo vegetale e ritrovare l’ascolto di sé.

Al femminile anche la mostra fotografica itinerante en plein air “il Respiro del Gargano” della fotografa Nicla Cannito. Un percorso tra Montagna, Mare e Foresta, visto con gli occhi di una donna, che unisce i tre luoghi del festival. Protagoniste degli scatti sono tre donne garganiche: Lucia ScarabinoFederica Palena e Lucia Angelillis. La mostra sarà visitabile fino al 2 agosto a Monte Sant’Angelo (tra via Maraldo, via Balduino e Largo Tre Ottoni), in Foresta Umbra (nei pressi della Trattoria Foresta Umbra) e a Vieste nel centro storico, nel percorso che porta a La Ripa.

Il programma completo e tutte le informazioni sono disponibili sul sito del festival www.festambientesud.it.

A tutti gli eventi si accede con prenotazione da effettuare sul sito FestambienteSud, per fronteggiare meglio le restrizioni Covid-19.

Sono disponibili accrediti stampa, per informazioni contattare l’ufficio stampa.

La XVII edizione di FestambienteSud gode del sostegno della Regione Puglia nell’ambito dell’Avviso Pubblico CUSTODIAMO LA CULTURA IN PUGLIA 2021 – Misure di – D.G.R. n. 1570/2020 – A.D. 499/2020 e del Ministero della Cultura nell’ambito del Fondo Unico per lo Spettacolo; è promossa e sostenuta da Legambiente onlus – Comune di Vieste – Comune di Monte Sant’Angelo, in sinergia con il progetto Generazione Circolare sostenuto da UPI – Unione Province d’Italia e con il partenariato di Eurosintex e Montello.

17 Commenti

  1. My brother suggested I might like this blog. He was totally right. This post actually made my day. You cann’t imagine just how much time I had spent for this info! Thanks!

  2. I do not even know how I ended up here, but I thought this post
    was good. I do not know who you are but certainly you are going to
    a famous blogger if you are not already 😉 Cheers!

  3. This is the right webpage for anyone who hopes
    to understand this topic. You realize a whole lot its almost hard to argue with you (not that I actually would
    want to…HaHa). You certainly put a new spin on a subject that has been written about for ages.
    Wonderful stuff, just wonderful!

  4. Hi, I do think this is an excellent web site. I stumbledupon it 😉 I am
    going to return once again since i have book marked it.
    Money and freedom is the greatest way to change, may you
    be rich and continue to help others.

  5. I used to be suggested this blog through my cousin. I am
    no longer positive whether or not this post is written by way of him as nobody else recognise such precise about my problem.
    You are incredible! Thanks!

  6. I seriously love your site.. Pleasant colors & theme.
    Did you make this amazing site yourself? Please reply back as I’m trying
    to create my very own blog and would love to
    find out where you got this from or what the theme is called.
    Appreciate it! scoliosis surgery https://0401mm.tumblr.com/ scoliosis surgery

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui