La Faida e le mandrie di bovini,continuano a colpire gli imprenditori agricoli di San Marco in Lamis

70
228 views

79 i capi di bestiame, divisi tra ovini, caprini e bovini, sono stati trasferiti dalle precedenti stalle,  dei comuni di Manfredonia e Monte Sant’Angelo, in altre località provvisorie, in quanto venivano utilizzati come strumento per commettere il reato.
Dopo anni e anni si sente ancora parlare di Faida, la mafia garganica che ha caratterizzato l’intero promontorio , una guerra distinta dai furti di bestiame per poi trasformarsi in lotta per il controllo del territorio e dei traffici illeciti, come la droga proveniente dai balcani e tenuta sotto controllo nell’area manfredoniana,dai discendenti delle famiglie capi clan della zona. La più nota è quella tra i Li Bergolis e gli Alfieri-Primosa di Monte Sant’Angelo e successivamente coinvolti anche i Romito. Una guerra iniziata con lo spargersi di sangue tra le famiglie per chi doveva contenersi i fondi, è diventata senza fine per aggiudicarsi il comando , ancora oggi continua. Dopo la denuncia di un imprenditore agricolo perseguito da minacce estorsive da uno degli uomini vicino ai clan, per potersi impossessare dei terreni della vittima, ha cercato da tempo di intimidirlo, creandogli timore ,travolgendo quest’ultima,dall’auto in cui era a bordo , provocandogli delle ferite alla gamba e preso a bastonate nella stessa circostanza. Dopo insistenti denunce da parte dell’ imprenditore agricolo a seguito di minacce di morte, ha preso coraggio di affidarsi alle forze dell’ordine, gli inquirenti per incastrare il delinquente,con degli auricolari applicati alle orecchie del bestiame hanno tenuto sotto controllo i bovini, lasciati al pascolo libero,mentre invadevano i campi dell’imprenditore, danneggiando le recinzioni e saccheggiando i raccolti. Accertata la natura dolosa da parte dei carabinieri,, riguardo il danneggiamento dei campi e l’intimidazione provocata all’imprenditore,  nell’immediato e’ stato emanato un mandato di cattura per l’uomo, risultato gravemente indiziato e trovato in possesso di una pistola “pronta all’uso” ed illegalmente detenuta , utilizzata per fini illeciti. Dopo l’ accurata visita del personale sanitario, al bestiame,gli animali sono stati scortati durante il loro trasferimento.

Angelica D’Andola

70 Commenti

  1. Thanks a bunch for sharing this with all folks you actually understand what you are talking
    approximately! Bookmarked. Please additionally consult with
    my website =). We will have a hyperlink trade arrangement among us

  2. When I initially commented I clicked the “Notify me when new comments are added” checkbox and now each time a
    comment is added I get several e-mails with the same comment.

    Is there any way you can remove people from that service?
    Appreciate it!

  3. My spouse and I absolutely love your blog and
    find almost all of your post’s to be precisely what
    I’m looking for. Would you offer guest writers to write
    content for you? I wouldn’t mind producing a post or elaborating on a
    few of the subjects you write about here. Again, awesome website!

  4. I don’t know whether it’s just me or if perhaps everyone else
    encountering problems with your site. It looks like some of the text on your content
    are running off the screen. Can someone else please
    provide feedback and let me know if this is happening to them too?
    This could be a problem with my web browser because I’ve had this happen previously.
    Thanks

  5. I’m really inspired along with your writing talents and also with the structure for your weblog.
    Is this a paid theme or did you customize it yourself?
    Anyway keep up the excellent high quality writing,
    it’s uncommon to peer a nice weblog like this one today..

    ps4 games https://j.mp/3z5HwTp ps4 games

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui