OPERAZIONE ALTO IMPATTO IN FOGGIA E PROVINCIA.

86
485 views

CONTROLLI IN IMMINENZA DELLE FESTIVITA’ PASQUALI LUNGO LE ARTERIE STRADALI DELLA PROVINCIA. SEQUESTRATO MATERIALE ESPLODENTE ALTAMENTE PERICOLOSO, ARMI, DROGA E UN DISTRIBUTORE DI CARBURANTE ABUSIVO. ARRESTATE 14 PERSONE.

Nell’ambito dell’intensificazione dei controlli connessi alle feste pasquali, è stata realizzata una nuova operazione anticrimine ad “Alto Impatto” nella provincia di Foggia. Un centinaio di operatori delle forze dell’ordine appartenenti alla Polizia di Stato, all’Arma dei Carabinieri e della Guardia di Finanza, hanno setacciato il territorio eseguendo perquisizioni, ispezioni, rastrellamenti, posti di blocco e controlli ad esercizi commerciali.

E’ stato attuato un articolato dispositivo di prevenzione, reso particolarmente efficace e visibile, grazie all’utilizzo di numerosi reparti speciali e di rinforzo inviati dal Ministro dell’Interno Luciana LAMORGESE sul territorio di Capitanata per rafforzare i servizi di controllo del territorio e di contrasto al crimine.

A seguito della pressione esercitata sui sodalizi criminali, durante l’operazione dell’altro ieri e nei giorni immediatamente precedenti sono state arrestate 14 persone. Sono state sequestrate armi, materiale esplosivo, denaro, cisterne munite di pompe erogatrici allestite per il commercio illegale di gasolio agricolo e di contrabbando.

Nella città di San Giovanni Rotondo, personale della Questura di Foggia e  militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza, in seguito al rafforzamento dei dispositivi di controllo nei pressi delle stazioni ferroviarie e delle fermate di autobus,  hanno fermato un giovane studente, che trasportava esplosivo ad alto potenziale.

Il ragazzo, che era appena sceso da un autobus di linea proveniente da San Severo, con un vistoso bagaglio al seguito, è subito apparso nervoso alla vista degli operatori di Polizia in pattuglia. Al conseguente controllo per l’identificazione riferiva di trasportare fuochi d’artificio per conto di alcuni amici. Effettivamente all’interno della valigia, il personale di polizia rinveniva, occultato tra i vestiti, una batteria di fuochi d’artificio da 200 colpi ma il cui peso non convinceva gli operatori tanto che, nell’aprire la confezione, rinvenivano  3 candelotti di esplosivo artigianali, muniti di miccia a lenta combustione.

I tre ordigni esplosivi – ciascuno del peso di oltre 400 gr. di materiale esplodente – per l’estrema pericolosità e potenzialità venivano fatti brillare in sicurezza, in una cava non lontana da San Giovanni Rotondo.

Personale della Guardia di Finanza, nel contesto generale del  controllo economico del territorio   a San Giovanni Rotondo e a Cagnano Varano, all’esito di due distinte ispezioni  presso altrettante imprese,  ha accertato l’impiego di  2 lavoratori in nero e di  uno irregolare. In un caso è stata, inoltre, contestata la mancata istallazione del registratore fiscale telematico nonché la mancata memorizzazione elettronica di corrispettivo a fronte di una cessione di beni.

Nella città di Foggia o, nell’ambito del potenziamento delle attività di controllo delle autorizzazioni amministrative, la Questura ha eseguito un sequestro preventivo emesso dal GIP del Tribunale di Foggia, su richiesta della Procura, nei confronti di una  scuola di ballo cittadina che, senza averne licenza e con gravi carenze in materia di sicurezza e prevenzione incendi, organizzava concerti di cantanti e feste di vario genere. Una di queste ha visto la partecipazione di centinaia di studenti di diverse scuole superiori di Foggia, anche minorenni, alcuni dei quali hanno accusato malori dovuti all’abuso di sostanze alcoliche. Il titolare è indagato per il reato di apertura abusiva di luoghi di pubblico spettacolo.

Sempre nel capoluogo, i Carabinieri hanno arrestato un 40 enne di San Giovanni Rotondo in esecuzione all’ordinanza di aggravamento della misura cautelare degli arresti domiciliari presso la struttura sanitaria c.r.a.p. di Cerignola con quella in carcere a seguito delle reiterate violazioni della misura cautelare degli arresti domiciliari e un 35enne , con numerosi precedenti in materia di sostanze stupefacenti, in esecuzione all’ordinanza di aggravamento della misura cautelare degli arresti domiciliari con quella in carcere .

Nella periferia di Foggia la Guardia di Finanza ha scoperto e sequestrato un impianto illegale di carburanti che, in assenza di qualsiasi autorizzazione amministrativa e documentazione contabile e fiscale, erogava gasolio di tipo agricolo,  soggetto ad imposizione fiscale ridotta, a diversi privati in attesa di fare rifornimento con la propria auto. La vendita abusiva è stata interrotta dai militari che hanno sequestrato due cisterne fuori terra in cui era stoccato il carburante, dotate di pistola erogatrice e pompe di adduzione, nonché 9060 litri di gasolio agricolo e un autocarro adibito al trasporto del carburante di contrabbando.

Nella città di Cerignola, il personale del Commissariato di P.S. ha tratto in arresto due  42enni per il reato di resistenza a P.U. Gli operatori, durante il controllo del territorio, notavano un’autovettura che, con il classico metodo della “spinta”, mediante il contatto tra i due paraurti, spostava in avanti un’altra automobile. Insospettiti da tale circostanza, il personale del Commissariato intimava l’alt alle due autovetture i cui conducenti, anziché fermarsi, scendevano repentinamente dalle automobili e si davano a precipitosa fuga in prossimità dei campi adiacenti. Il personale intervenuto, dopo una lunga fuga,  bloccava i soggetti che, tuttavia, continuavano ad opporsi scagliandosi con veemenza con calci e pugni.

Sempre nella città di Cerignola, i Carabinieri hanno tratto in arresto per interruzione di pubblico servizio, resistenza a p.u. e rifiuto di indicazioni sulla propria identità personale, un 37enne di nazionalità rumena in quanto, a bordo del treno Foggia-Bari, sprovvisto di biglietto, si rifiutava di fornire le generalità al capotreno e opponeva forte resistenza ai militari intervenuti.

Nel medesimo contesto, i Carabinieri hanno tratto in arresto un 30 enne del posto in esecuzione all’ordine di carcerazione emesso dal Tribunale di Milano poiché’ responsabile dei reati di spendita di banconote false e rapina commessi nell’anno 2011 e 2012.

Nella città di San Severo, i Carabinieri hanno tratto in arresto un 40 enne del posto in esecuzione dell’ordinanza di custodia cautelare in carcere per violazione degli obblighi degli arresti domiciliari violati nel mese di marzo.

Nell’area dei 5 reali siti, in particolare nelle città di Orta Nova, Stornara e Carapelle, i Carabinieri hanno tratto in arresto un 21enne del posto  in esecuzione all’ordinanza di aggravamento della misura cautelare degli arresti domiciliari con quella in carcere a seguito delle violazioni della misura cautelare degli arresti domiciliari, un 27enne  e un 21 enne che, a seguito di una perquisizione domiciliare, veniva trovato in possesso di 10 gr. di sostanza stupefacente del tipo “cocaina”, abilmente confezionata in piccole dosi pronte per la successiva distribuzione.

Nello stesso contesto geografico personale dell’Arma dei Carabinieri, a Stornara, nell’ambito degli specifici servizi di pattugliamento rinforzati hanno tratto in arresto un soggetto  di  27 anni perché trasportava un manufatto esplosivo di fattura artigianale abilmente occultato all’interno dell’autovettura a lui in uso.

Nella città di San Giovanni Rotondo, i Carabinieri hanno tratto in arresto un 21enne  del posto per il reato di furto aggravato e resistenza a P.U. in quanto, dopo essersi introdotto all’interno dell’esercizio commerciale del padre, asportava dalla cassa un’ingente somma di denaro. La tempestiva attività dei Carabinieri consentiva di rintracciare il ragazzo che, al controllo, opponeva resistenza,  e di recuperare la somma di denaro sottratta in precedenza.

A San Marco in Lamis, infine, i Carabinieri hanno tratto in arresto un 55enne del posto che, nonostante fosse sottoposto agli arresti domiciliari, veniva sorpreso mentre si aggirava a piedi al di fuori della propria abitazione.

Ad Orsara di Puglia i finanzieri, nell’ambito dei servizi rafforzati lungo le principali arterie stradali all’esito di un controllo sulla strada statale  hanno arrestato e tradotto in carcere un soggetto di 48 anni per detenzione e porto illegale di una pistola semiautomatica cal. 7,65, con matricola abrasa. Il  predetto aveva occultato sulla persona l’arma all’interno di  un involucro trasparente .

Ad Apricena, i militari della Guardia di Finanza, nell’ambito delle attività repressive per il contrasto alla contraffazione e all’abusivismo commerciale, hanno sequestrato nr. 96 articoli di telefonia riportanti marchi contraffatti.

A Vieste. La Guardia di Finanza ha denunciato un soggetto per aver fornito, nel tentativo di ottenere  il gratuito patrocinio dello Stato in un procedimento giudiziario –  false informazioni sulla propria situazione reddituale e patrimoniale nonché sulla  composizione del proprio nucleo familiare.

Va precisato che la posizione delle persone arrestate è al vaglio dell’Autorità Giudiziaria e che le stesse non possono essere considerate colpevoli sino alla eventuale pronunzia di una sentenza di condanna definitiva.

86 Commenti

  1. Thanks for sharing superb informations. Your web-site is very cool. I am impressed by the details that you’ve on this website. It reveals how nicely you understand this subject. Bookmarked this web page, will come back for extra articles. You, my pal, ROCK! I found simply the information I already searched everywhere and just couldn’t come across. What a great web site.

  2. Hiya, I’m really glad I have found this info. Today bloggers publish just about gossips and web and this is really annoying. A good site with interesting content, that is what I need. Thanks for keeping this web-site, I’ll be visiting it. Do you do newsletters? Can’t find it.

  3. This is the right blog for anyone who wants to find out about this topic. You realize so much its almost hard to argue with you (not that I actually would want…HaHa). You definitely put a new spin on a topic thats been written about for years. Great stuff, just great!

  4. Like kitchen sinks, kitchen faucets can also enrich the look of your kitchen. There are many types of kitchen faucets you can choose from.  Custom cabinets can create better storage and a cleaner look. The midrange cost of a kitchen remodel is around $25,000. While the average kitchen remodel cost ranges from about $13,700 to $42,000, a high-end project can cost upward of $50,000. These figures were collected from the 2018 Houzz Kitchen Trends Study. The total price of your kitchen project will depend on its scope, the materials and fixtures you choose and the labor costs in your area. How does the cost of granite countertops compare to concrete? Will solid wooden cabinets stretch your budget? Consequently, knowing how the cost of kitchen features differs can help you plan your kitchen remodel better. https://eleos.org.ua/community/profile/fredaketcham502/ We provide the best kitchen makeover near you because we focus on what you want and what fits your style. This is everything from the small touch-ups to the big jobs. Mix and match popular services or select all of them for an entire kitchen makeover. To learn more about why you should choose Kitchen Saver over other local kitchen cabinet refacing companies, contact us today to schedule a free consultation or call us at 844-806-3377. We proudly serve Harrisburg, Lancaster, York, and many other nearby Pennsylvania communities from our location at 542 Industrial Drive in Lewisberry, PA. Reinvigorate your kitchen worktops, maximise your storage space and make the kitchen of your dreams a reality with the help of our dedicated team of Aquarius fitters, offering their combined 60 years of expertise to help you 

  5. Cleaning is at the heart of a quality solution. As a global business delivering cleaning services on the frontline, we offer clients extensive strategic, tactical, and operational know-how. We create safe places that put people at ease, encourage productivity, and support your organization’s goals. Innovative solutions for cleaning and maintenance professionals including Dilution Control, School Maintenance, Shower Room Cleaning and our Green Sealв„ў certified TerraGreen line. Thanks for submitting! A free, on-site estimate for cleaning of your facility is available upon request – call us today! In my experience with Corporate Cleaning I have found them to be professional, flexible, and reliable. The evening crew does an excellent job of cleaning and respecting patient confidentiality… https://kosmotive.rw/kosmoparenting/profile/kaylenevieira32/ Unfortunately, we do not have detailed information about the company’s offer and products, therefore we suggest you to contact by phone: +918595107039 ‘+data+’ Fall in love with those favorite bed sheets when they come back from one click clean. We gently clean bed linen & upholstery at Rs. 99 pc  How would you rate the business? “I visited your web site today and found it very usefull and well done. Your service is admirable and your brands are genuine..” Along with sofa dry cleaning, we also do sofa cum beds and couches in prime quality. We make the best sofa cleaners in Delhi because our services are wide-ranging. Offer Valid OnMultiple Cards We clean fabric, leather and jute sofas. How do you rate this company? Select From the Options and fill your details. For Example property Type, your locality, material supply requirement and service timeline, etc.

  6. 1-800-800-1865 (Mon-Sat) • Online 24 7 There are contributors to the Ethereum blockchain that can build code into the contracts, which turns them into smart contracts. These transactions on the Ethereum network contain executable code. You can use Ethereum as a digital currency across all financial transactions or even use its investment or a store of value.  A series of upgrades called Ethereum 2.0 includes a transition to proof of stake and aims to increase transaction throughput by using sharding. Ethereum has dropped by 20 per cent, while the likes of XRP, Solana, Cardano, Dogecoin, Shiba Inu and Avalanche have all lost at least 25 per cent of their value. How can I buy Ethereum in India? Also read: Can Ethereum price hold as Vitalik Buterin sells 30,000 ETH? Ethereum continues to hold its crown as the second-largest cryptocurrency. The digital asset is now the talk of the crypto-verse. As the protocol is expected to merge with ETH 2.0 in the second half of the year. Which will counter the limitations of Ethereum’s blockchain technology. http://wheretobuymetacrypto.timeforchangecounselling.com/holdings-says-employees-can-part-cryptocurrencies BM Pro: Bitcoin $18k, Litecoin $20k, Ethereum $22k, Monero $27kBM2: Bitcoin $6k, Litecoin $7k, Ethereum $7.5k, Monero $9kBM1: Bitcoin $3k, Litecoin $4k, Ethereum $5k, Monero $6k Bitmain is a China-based cryptocurrency mining chip company that’s widely known for its support for Bitcoin Cash (BCH). It’s the largest designer of ASICs for bitcoin mining, and its first hardware miner — Antminer S1 — was launched in 2013. That said, Antminer S15 is one of its best and latest devices. Then why do people mine Bitcoin and not Litecoin? I have searched a lot and came to only one point-Bitcoin Maximalism. Richard Devine is an Editor at Windows Central. A former Project Manager and long-term tech addict, he joined Mobile Nations in 2011 and has been found on Android Central and iMore as well as Windows Central. Currently you’ll find him covering all manner of PC hardware and gaming, and you can follow him on Twitter and Instagram.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui