Sventato furto in una gioielleria del centro storico

0
23 views

Un foro sulla parete in muratura e fiamma ossidrica per provocare un taglio sulla lamiera in acciaio che riveste l’intero locale. E’ scoprendo tale foro che i carabinieri del comando provinciale di foggia, hanno sventato un furto. Era circa l’1:30 di notte, quando giunge una segnalazione anonima al reparto. Qualcuno nota che stranamente a quell’ora una serranda di un locale commerciale adiacente all’oreficeria è aperta, parte la segnalazione ,le pattuglie impegnate nel controllo del territorio giungono sul posto , notando che l’impianto antifurto dell’oreficeria ubicata in pieno centro storico , risulta danneggiato e la sirena immersa nell’acqua per smorzare il suono. Intuito che qualcuno stesse provando ad aprirsi un varco nell’oreficeria dall’esercizio commerciale adiacente, i Poliziotti e i Carabinieri entrati all’interno hanno scoperto quattro uomini con abiti scuri che tentavano di nascondersi. L’ immediatezza degli operatori delle forze dell’ordine ha impedito ai malfattori di potersi introdurre nella gioielleria.
I quattro foggiani già con precedenti penali, sono stati arrestati con l’accusa di tentato furto aggravato e condotti in carcere ,inoltre sanzionati per la violazione della normativa anti-covid.
Angelica D’Andola

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui