Videosorveglianza per i comuni di capitanata

22
134 views

Installazione di sistemi di videosorveglianza, patti per l’attuazione della sicurezza urbana che il Prefetto di Foggia Grassi, ha sottoscritto con i sindaci dei comuni ed i commissari prefettizi che hanno sostituito l’ assenza delle amministrazioni comunali. Trentacinque i Comuni della Provincia che entro il 15 ottobre hanno presentato istanza per accedere ai finanziamenti e che andranno valutate in sede di Comitato Provinciale per l’ ordine e la Sicurezza Pubblica, in base ai requisiti di ammissibilità specifici nella circolare del Ministero. Sindaci e Prefetto, mirano agli standard di sicurezza nei territori comunali,con il supporto di tecnologie di contrasto all’ illegalità e all’insicurezza che rappresentano infatti uno dei principali strumenti per la prevenzione e il contrasto dei fenomeni di criminalità diffusa e predatoria e la promozione della sicurezza urbana.
Le amministrazioni locali, costituiscono il front office della nostra democrazia, spiega Grassi ;l ‘installazione di sistemi di videosorveglianza intende produrre l’ effetto di moltiplicare sicurezza, nelle aree più sensibili di Capitanata. Il prefetto dichiara che l’ obbiettivo è quello di migliorare la qualità della vita e del territorio, attraverso interventi di carattere preventivo che possano incentivare con rinnovo e vigore al rispetto della legalità. Sicurezza pubblica e urbana, termina Grassi, devono integrarsi nella inelubile necessità che si affermi sempre più il modello della sicurezza integrata.

Angelica D’Andola 

22 Commenti

  1. An outstanding share! I have just forwarded this onto a colleague
    who was doing a little homework on this. And he in fact ordered
    me lunch simply because I stumbled upon it for him…

    lol. So let me reword this…. Thanks for the meal!!
    But yeah, thanx for spending the time to discuss this subject here on your internet site.
    asmr 0mniartist

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui