Vola export pasta made in Puglia

120
1.015 views

E’ il piatto tricolore più consumato nell’anno della pandemia

Vola l’export della pasta made in Puglia nel mondo con un balzo del 9,7%, mentre nell’ultimo anno anche i consumi domestici di pasta sono aumentati del 5,5% a volume e del 10% a valore. E’ quanto emerge da una analisi della Coldiretti Puglia sui dati Istat Coeweb ed elaborazioni IRU, dai quali emerge che mai così tanta pasta tricolore è stata consumata sulle tavole del Bel Paese e mondiali.

“Le migliori varietà di grano duro selezionate, da Emilio Lepido a Furio Camillo, da Marco Aurelio a Massimo Meridio fino al Panoramix e al grano Maiorca, sono coltivate dagli agricoltori sul territorio pugliese che produce più di 1/4 di tutto il frumento duro italiano. L’allarme globale provocato dal Covid ha fatto emergere una maggior consapevolezza sul valore strategico rappresentato dal cibo e dalle necessarie garanzie di qualità e sicurezza”, spiega Savino Muraglia, presidente di Coldiretti Puglia.
Pasta fatta con grano 100% made in Puglia, con il grano ‘Cappelli’, fino ad arrivare alle modaiole alternative con grano verde, tradizione e innovazione – dice la Coldiretti regionale – contraddistinguono la Puglia, il Granaio d’Italia, principale produttore italiano di grano duro con 343.300 ettari coltivati e 9.430.000 quintali prodotto.

Si registra – sottolinea la Coldiretti regionale – uno storico ritorno al passato rispetto alle prime fasi dell’industrializzazione e urbanizzazione del Paese quando la conquista della modernità passava anche dall’acquisto della pasta piuttosto che dalla sua realizzazione in casa. Una tendenza confermata dal boom delle pubblicazioni dedicate, dalle chat su internet, dal successo delle trasmissioni televisive e dai corsi di cucina anche nei mercati e negli agriturismi di Campagna Amica, dove i cuochi contadini preparano pasta semplice o ripiena fatta in casa con il matterello, perché con la riscoperta della genuinità come valore, il fatto in casa – continua Coldiretti Puglia – torna a valere di più del prodotto acquistato.

La Puglia è il principale produttore italiano di grano duro, con 346.500 ettari coltivati e 9.990.000 quintali prodotto e valore della filiera della pasta in Puglia pari a 542.000.000 euro. Nell’ultimo decennio è scomparso 1 campo di grano su 5 dopo con effetti dirompenti sull’economia, sull’occupazione e sull’ambiente, una situazione aggravata – continua Coldiretti Puglia– dalla concorrenza sleale delle importazioni dall’estero soprattutto da aree del pianeta che non rispettano le stesse regole di sicurezza alimentare e ambientale in vigore nel nostro Paese.

Sono risultate in aumento del 57% nei primi nove mesi del 2020 le importazioni di grano duro per fare la pasta dal Canada dove – denuncia Coldiretti Puglia – non sono rispettate le stesse regole di sicurezza alimentare e ambientale vigenti nel nostro Paese e sia trattato con la possibilità di utilizzare ’erbicida glifosato in preraccolta, secondo modalità vietate sul territorio nazionale dove la maturazione avviene grazie al sole.

“Gli agricoltori per una giusta remunerazione sono pronti ad aumentare la produzione di grano duro in Puglia dove è vietato l’uso del glifosate in preraccolta, a differenza di quanto avviene in Canada ed in altri Paesi. Sarebbero improbabili e dannosi per il tessuto economico del territorio percorsi di abbandono e depauperamento dell’attività cerealicola che deve puntare sull’aggregazione, essere sostenuta da servizi adeguati, scommettendo esclusivamente su varietà pregiate, riconosciute ormai a livello mondiale”, insiste il presidente Muraglia.

Grazie al pressing della Coldiretti in Italia è in vigore l’obbligo di indicare la reale origine del grano impiegato nella pasta dal 13 febbraio 2018 per garantire trasparenza sulle scelte di acquisto dei consumatori e sostenere i produttori italiani impegnati per garantire qualità e sicurezza alimentare. Con la pandemia – sottolinea la Coldiretti – gli Stati Uniti sono diventati i maggiori consumatori mondiali di pasta italiana, fuori dai confini nazionali, grazie ad un aumento record del 40% che consente il sorpasso su Francia(+4,3%) e Germania (+16%) ma corre anche la Gran Bretagna (+19%) nonostante la Brexit. Rilevante è la crescita negli altri continenti con un aumento del 39% in Australia mentre in Asia – continua la Coldiretti – si registra un balzo aumento in Giappone (+16%)e in Cina (+23%).

La pasta vince anche in patria con gli italiani che – sottolinea la Coldiretti regionale – hanno aumentato gli acquisti in valore del 10% nel 2020 con punte del 29% per quella prodotta solo con grano tricolore. Una opportunità resa possibile dal pressing della Coldiretti a sostegno dell’etichettatura di provenienza delle materie prime sulle etichette degli alimenti che ha portato nel febbraio 2018 all’obbligo di indicare l’origine del grano impiegato nella pasta che ha spinto le principali industrie alimentari a promuovere delle linee produttive con l’utilizzo di cereale interamente prodotto sul territorio nazionale. Un fenomeno che ha coinvolto quasi tutti i principali marchi del Belpaese.

Senza dimenticare il boom casalingo del fai da te che ha fatto volare i consumi di farina (+38%) e uova (+14,5%) secondo l’analisi Coldiretti su dati Ismea con l’impastatrice che è diventato un strumento irrinunciabile in cucina tanto da entrare addirittura ufficialmente nel 2020 nel paniere dell’Istat.

La necessità di passare il tempo fra le mura domestiche a causa del lockdown ha spinto al ritorno della cucina casalinga con – sottolinea Coldiretti Puglia – la riscoperta di ricette della tradizione, a partire proprio dalla pasta. Una attività tornata ad essere gratificante per uomini e donne anche come antidoto alle tensioni e allo stress provocate dalla pandemia, magari con il coinvolgimento appassionato dei più piccoli.

L’ emergenza sanitaria Covid ha provocato una svolta salutista nei consumatori a livello globale che hanno privilegiato la scelta nel carrello di prodotti alleati del benessere. Una scelta che – conclude Coldiretti Puglia – ha favorito tutti i prodotti base della dieta mediterranea a partire dalla pasta che ha contribuito al record storico delle esportazioni agroalimentari Made in Italy.

Comunicato stampa

120 Commenti

  1. Howdy would you mind letting me know which web host you’re using?
    I’ve loaded your blog in 3 completely different browsers and I must say
    this blog loads a lot faster then most. Can you recommend a good web hosting provider at a reasonable price?

    Many thanks, I appreciate it!

    Review my website; playboy2 download ios

  2. An outstanding share! I have just forwarded this onto a co-worker who was conducting a little research on this.
    And he in fact bought me dinner simply because I stumbled upon it for him…
    lol. So let me reword this…. Thanks for the meal!! But yeah, thanks
    for spending the time to talk about this matter here on your
    site.

    My webpage – game aaa1188 (918kiss-m.com)

  3. I like the helpful information you provide in your articles.
    I’ll bookmark your blog and check again here
    frequently. I’m quite certain I’ll learn many new stuff right here!

    Best of luck for the next!

    My homepage … download ntc33; 918kiss-m.com,

  4. You actually make it seem so easy with your presentation but
    I find this matter to be really something which I think I would
    never understand. It seems too complex and extremely broad for me.
    I am looking forward for your next post, I will try to get the hang of it!

    My page; I Love138 (918Kiss-M.Com)

  5. I’m really enjoying the design and layout of your site.
    It’s a very easy on the eyes which makes it much more pleasant
    for me to come here and visit more often. Did you hire out a developer to create your theme?
    Fantastic work!

  6. Hi! I understand this is sort of off-topic however I
    needed to ask. Does running a well-established blog
    such as yours require a massive amount work? I am brand new
    to blogging but I do write in my journal on a daily basis.
    I’d like to start a blog so I will be able to share my
    own experience and thoughts online. Please let me know if you have any
    recommendations or tips for new aspiring blog owners. Thankyou!

    My blog post; http://riyapola.com/user/profile/581083

  7. Hello, Neat post. There is a problem with your
    website in internet explorer, could check this? IE still is the market chief and a large component to other people
    will leave out your great writing due to this problem.

  8. I like the valuable info you provide on your articles.
    I will bookmark your weblog and check again here regularly.
    I am fairly certain I’ll be told plenty of new stuff right right here!
    Best of luck for the next!

  9. Thanks so much regarding giving me an update on this theme on your web page.
    Please realize that if a brand-new post appears or in the event any
    alterations occur about the current submission, I would be
    interested in reading a lot more and finding out how to make
    good utilization of those strategies you share. Thanks for your efforts
    and consideration of other men and women by making this web site available.

    Also visit my homepage :: http://163.30.42.16

  10. Wonderful beat ! I wish to apprentice while you amend your website,
    how could i subscribe for a blog web site? The account aided me a acceptable deal.
    I had been a little bit acquainted of this your broadcast
    provided bright clear concept

    Feel free to visit my web page: 918kiss plus slot

  11. I’m not sure the place you are getting your information, however great topic.
    I must spend some time studying more or working out more.
    Thanks for magnificent information I was searching for this info for
    my mission.

  12. Hey there! I just wanted to ask if you ever have any trouble
    with hackers? My last blog (wordpress) was
    hacked and I ended up losing a few months of hard work due to no data backup.
    Do you have any methods to stop hackers?

    Review my web blog aaa1188 11 (mega888-app.com)

  13. Just desire to say your article is as astonishing. The clearness on your publish is simply excellent and
    i could assume you’re knowledgeable in this subject. Well together with your permission allow me
    to take hold of your feed to keep up to date with imminent post.
    Thanks a million and please carry on the gratifying work.

  14. I was curious if you ever thought of changing the layout of your blog?
    Its very well written; I love what youve got to say. But maybe you
    could a little more in the way of content so people could connect with it better.
    Youve got an awful lot of text for only having one or 2 images.
    Maybe you could space it out better?

  15. After looking over a handful of the blog articles on your blog, I seriously appreciate your way of writing a blog.

    I book-marked it to my bookmark webpage list and will be checking back soon. Please check out my web site as well and
    tell me your opinion. scoliosis surgery https://0401mm.tumblr.com/ scoliosis surgery

  16. Hello there! I know this is somewhat off topic but I was wondering which blog platform are you using for this website? I’m getting fed up of WordPress because I’ve had issues with hackers and I’m looking at options for another platform. I would be fantastic if you could point me in the direction of a good platform.

  17. Greetings! I know this is kind of off topic but
    I was wondering which blog platform are you using for this site?
    I’m getting tired of WordPress because I’ve had issues with hackers and I’m looking at options for
    another platform. I would be fantastic if you could point me in the direction of a good platform. http://ciaalis2u.com/

  18. Yesterday, while I was at work, my cousin stole my iPad and tested to see if
    it can survive a thirty foot drop, just so she can be a youtube sensation. My iPad is now broken and she has 83 views.

    I know this is entirely off topic but I had to share
    it with someone!

  19. Hmm it seems like your website ate my first comment (it was extremely long) so
    I guess I’ll just sum it up what I submitted and say, I’m thoroughly enjoying your
    blog. I too am an aspiring blog writer but I’m
    still new to the whole thing. Do you have any tips and hints for beginner blog writers?
    I’d really appreciate it.

  20. Howdy I am so glad I found your website, I really
    found you by accident, while I was looking on Google for something
    else, Anyhow I am here now and would just like to say thanks for a tremendous post and a all round thrilling blog (I
    also love the theme/design), I don’t have time to read through it all
    at the moment but I have book-marked it and also added in your
    RSS feeds, so when I have time I will be back to read a lot more, Please do keep
    up the great job.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui